EN

Cenni di Cambiamento

Cenni di Cambiamento è il progetto residenziale in via Cenni a Milano. Si tratta del più grande progetto residenziale in Europa realizzato
con un sistema di strutture portanti in legno. La collaborazione tra gli abitanti nella gestione delle attività e degli spazi comuni è tra
le caratteristiche essenziali del progetto.

CENNI DI CAMBIAMENTO: I PUNTI CHIAVE

Materiale naturale e biologicamente degradabile

  • Sistema costruttivo a pannelli portanti in legno a strati incrociati. Questo permette di non utilizzare pilastri, evitando elementi di discontinuità strutturale e permettendo la discesa dei carichi su tutte le pareti della struttura, che risulta quindi più robusta e meno sensibile in caso di sollecitazioni sismiche. Garantisce inoltre un elevato comfort abitativo e la classe energetica A

Coinvolgimento della comunità

  • Attivazione di gruppi di interesse: prima dell’ingresso negli alloggi, i residenti si sono confrontati per incentivare la gestione collaborativa delle attività (per esempio la cura del verde, gli spazi comuni).
  • Associazione Officina Gabetti 15: costituita dagli abitanti di Cenni per migliorare il benessere dei propri associati e della comunità. L’obiettivo è promuovere la partecipazione di tutti ad attività, eventi e iniziative condividendo idee e mezzi

Spazi comuni e relazioni sociali

  • Per incentivare le relazioni sociali è stata data rilevanza alla progettazione degli spazi comuni e di elementi architettonici come ballatoi, scalinate, ponti, portinerie, androni e corpi scala. Nella corte interna, inoltre, si apre un piccolo parco aperto anche ai cittadini con aree gioco, spazi di sosta e pergolati.

Servizi per la cittadinanza

  • Ristrutturazione conservativa di Cascina Torrette di Trenno, al cui interno si sviluppa il progetto di “mare culturale urbano”: spazi per l’arte, la formazione, il lavoro e il tempo libero con l’obiettivo di incentivare l’innovazione e l’inclusione sociale e coinvolgere il quartiere circostante e la città.
previous arrow
Slide

Struttura in legno

Materiale naturale e biologicamente degradabile

Sistema costruttivo a pannelli portanti in legno a strati incrociati. Questo permette di non utilizzare pilastri, evitando elementi di discontinuità strutturale e permettendo la discesa dei carichi su tutte le pareti della struttura, che risulta quindi più robusta e meno sensibile in caso di sollecitazioni sismiche. Garantisce inoltre un elevato comfort abitativo e la classe energetica A.

Slide

Co-progettazione

Coinvolgimento della comunità

Attivazione di gruppi di interesse: prima dell’ingresso negli alloggi, i residenti si sono confrontati per incentivare la gestione collaborativa delle attività (per esempio la cura del verde, gli spazi comuni).

Associazione Officina Gabetti 15: costituita dagli abitanti di Cenni per migliorare il benessere dei propri associati e della comunità. L’obiettivo è promuovere la partecipazione di tutti ad attività, eventi e iniziative condividendo idee e mezzi.

Slide

Community Hub

Spazi comuni e relazioni sociali

Per incentivare le relazioni sociali è stata data rilevanza alla progettazione degli spazi comuni e di elementi architettonici come ballatoi, scalinate, ponti, portinerie, androni e corpi scala. Nella corte interna, inoltre, si apre un piccolo parco aperto anche ai cittadini con aree gioco, spazi di sosta e pergolati.

Slide

Cascina Torrette di Trenno

Servizi per la cittadinanza

Ristrutturazione conservativa di Cascina Torrette di Trenno, al cui interno si sviluppa il progetto di “mare culturale urbano”: spazi per l’arte, la formazione, il lavoro e il tempo libero con l’obiettivo di incentivare l’innovazione e l’inclusione sociale e coinvolgere il quartiere circostante e la città.

next arrow

il progetto

SUPERFICIE 17.000 m²
UNITÀ ABITATIVE 122 appartamenti
STATO Concluso

IL TEAM

Leader del progetto

Redo (FIL1)

Architetto

Rossi Prodi 

Impresa di Costruzione

Carron, Service Legno 

Advisor Tecnico e Sociale

Fondazione Housing Sociale

Partner

Associazione Officina Gabetti 15, Ad Adelante Dolmen,
AiBi_Amici dei Bambini, ARIMO, Ass. Genitori Don Gnocchi; Azione Solidale, mare culturale urbano, Fondazione Dar, Fratelli
di San Francesco, Handicap…Su la testa!, Unione Lotta alla distrofia muscolare, Saman, Spazio Aperto; Spazio Aperto Servizi, Il Grafo, Oplàt_ la latteria sociale!

I VANTAGGI DI UNA CASA TUTTA IN LEGNO

Cenni di Cambiamento – 122 alloggi su una superficie di 17.000 m² – ha nell’innovazione costruttiva il suo tratto qualificante e distintivo. È infatti il più grande intervento di architettura residenziale in classe A con struttura autoportante in legno, realizzato in EuropaNel 2014 è stato premiato al Trofeo Gyproc Italia di Saint Gobain e nel 2015 è stato nominato per il Premio Mies Van der Rohe.

Il sistema costruttivo è a pannelli portanti in legno a strati incrociati, cosiddetti pannelli X-Lam, (Cross Laminated Timber). I pannelli – generalmente di abete,
pino o larice – sono composti da strati sovrapposti a fibratura incrociata in maniera che la fibratura di ogni strato sia ruotata di 90 gradi rispetto a quelli
confinanti, in modo da ridurre le deformazioni da umidità o calore.

Ideati nella prima metà degli anni Novanta, i pannelli X-Lam sono usati oggi per realizzare edifici di grandi dimensioni e a più piani come in questo caso.
Il legno svolge infatti una funzione portante al pari delle murature o dei setti in cemento armato e dei solai con tecnologia mista.
In Cenni di Cambiamento il legno c’è ma non si vede: quel che è visibile sono le finiture interne ed esterne del tutto simili a quelle di qualsiasi altro edificio.
La flessibilità proposta nella distribuzione degli spazi interni dell’alloggio, garantita dallo stesso sistema costruttivo, consente una elevata personalizzazione
dell’ambiente della casa.

I vantaggi di questa tecnologia costruttiva sono di cinque tipi.

1. Protezione antisismica
La tecnologia X- Lam ha una grande robustezza strutturale, consente di rinunciare ai pilastri e rende la struttura meno sensibile alle sollecitazioni.
La flessibilità del legno, inoltre, riduce gli effetti derivanti da una scossa sismica, come dimostrato dai test eseguiti nel progetto SOFIE realizzato da IVALSA-CNR.

2. Resistenza al fuoco
I pannelli X-Lam sono molto resistenti al fuoco. I suoi elementi, infatti, si carbonizzano lentamente e lo strato di legno carbonizzato isola la parte ancora
non combusta con una differenza anche di un centinaio di gradi di temperatura a pochi millimetri di distanza.

3. Isolamento termico e acustico
La presenza di molteplici strati consente di creare una barriera acustica. La propagazione del rumore laterale può essere risolta tramite l’introduzione
di strati intermedi fra gli elementi della parete e del solaio.

4. Vantaggi ambientali
Il legno è materiale carbon neutral e quindi a impatto zero per il pianeta.

5. Manutenzione
La semplicità di manutenzione del legno consente una sensibile riduzione dei costi di manutenzione.

MOSTRA DI PIù

INTERVIEW

Pellentesque rutrum, urna a mattis aliquet, sapien nisi dictum justo, sed mattis ipsum metus sit amet dolor. Aliquam in justo enim. Curabitur
vestibulum nibh eget magna hendrerit, sed aliquet nunc ornare. Nunc tempor enim sed ligula suscipit sodales.

MOSTRA DI PIù

REDO APPARTAMENTI DISPONIBILI

Scopri gli appartamenti disponibili in locazione