I nostri fondi

Strumenti per rinforzare la progettualità e il coinvolgimento di stakeholder nel social housing, nello student housing e nella rigenerazione urbana a impatto sociale, a Milano e in Lombardia

asset under management

appartamenti

posti letto per studenti

servizi e commercio

Fondo Immobiliare Lombardia Comparto Uno (FIL1) 

Il Fondo Immobiliare Lombardia Comparto Uno (FIL1) è il primo fondo immobiliare chiuso riservato ad investitori qualificati destinato al Social Housing sul territorio della Regione Lombardia.

L’obiettivo del Fondo è quello di ottimizzare l’utilizzo e l’integrazione delle risorse pubbliche e private acquisite nel tempo al fine di fronteggiare il crescente disagio abitativo attraverso la creazione di nuove opportunità nell’ambito territoriale della Lombardia.

Il Fondo ha raccolto sottoscrizioni per complessivi Euro 560 milioni.

23 iniziative attive:

  • 16 interventi residenziali a reddito;
  • 3 residenze universitarie ultimate per circa 990 posti letto;
  • Circa 2.300 appartamenti realizzati di cui circa 2.000 in gestione con un occupancy superiore al 90% oltre a circa 1000 posti letto
  • Circa 1.500 appartamenti in fase di realizzazione: 5 cantieri di cui 3 a Milano 1 a Pieve Emanuele e 1 a Brescia
  • 6 iniziative in transaction, quattro nell’area metropolitana di Milano, una iniziativa a Brescia e una a Bergamo

Fondo Immobiliare Lombardia Comparto Due (FIL2) 

Il Fondo Immobiliare di Lombardia – Comparto Due (FIL2) è dedicato all’edilizia sociale e operativo dal 16 luglio 2012. Il Fondo ha ad oggi perfezionato l’acquisizione di tre iniziative immobiliari:

  • Milano, Via Pompeo Leoni composta da 79 unità residenziali (compresi 135 posti letto destinati a residenza universitaria) ad oggi completamente a reddito;
  • Milano, Via Cosenz composta da 55 unità residenziali (compresi 120 posti letto destinati a residenza universitaria) oltre due locali commerciali e posti auto. Le unità residenziali ad oggi risultano completamente locate.
  • Milano, BSC Bicocca composta da 112 unità residenziali (compresi 280 posti letto destinati a residenza universitaria) oltre a 72 posti auto. Ad oggi l’immobile è in corso di consegna.

Il Fondo annovera tra i propri quotisti soggetti istituzionali quali il FIA,  Regione Lombardia e Fondazione Cariplo per un capitale complessivo sottoscritto di 30 mln di euro.