UN CLIMA PER TUTTI – TUTTI PER IL CLIMA

Un programma di eventi e iniziative ospitati negli interventi di social housing a Milano, all’interno del programma #All4Climate-Italy-2021 del Ministero della Transizione Ecologica dal 28 settembre al 2 ottobre 2021

Per la prima volta Milano ospiterà una settimana di eventi internazionali dedicati all’attuale crisi climatica, un tema sempre più urgente all’interno delle agende internazionali.

In particolare, dal 28 al 30 settembre ci sarà la Youth4Climate, evento che porterà a Milano 400 giovani provenienti dai 197 Paesi del mondo che hanno firmato la Convenzione ONU sui cambiamenti climatici, e dal 30 settembre al 2 ottobre la Pre-COP, una riunione ministeriale di 40 paesi che anticipa la COP26 a Glasgow, conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite.

UN CLIMA PER TUTTI – TUTTI PER IL CLIMA vuole essere l’iniziativa che connette i cittadini milanesi con quelle esperienze locali di attivismo civico, culturale, artistico, scientifico e di impresa, che si dedicano alla lotta ai cambiamenti climatici. La ricerca di una soluzione urbana alla sostenibilità rischia di essere argomento tecnico per addetti ai lavori: per questo il programma propone esperienze di incontro, di divulgazione e di aggregazione accessibili, capaci di includere competenze e livelli di comprensione comuni, “per tutti”, appunto. 

Redo Sgr, insieme Planet Smart City, Stantec, Fondazione Housing Sociale e Fondazione Punto.Sud, con il contributo di Fondazione Cariplo, promuovono oltre 30 appuntamenti nei quartieri di social e student housing di Milano, ad accesso libero e gratuito, con l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere il pubblico nei confronti dell’importante tema dei cambiamenti climatici. La sfida è quella di raccontare in modo più semplice e adeguato l’innovazione, le tecnologie e le buone pratiche necessarie al raggiungimento di importanti obiettivi di sostenibilità, scegliendo temi ed esempi concreti partendo dall’abitare, dal nutrirsi e dal muoversi.

Un calendario ricco di momenti ludici, ricreativi e giocosi per tutti, organizzato in 5 giornate e frammisto a conferenze e workshop dal taglio più scientifico e tecnologico: laboratori musicali e artistici, passeggiate di quartiere, showcooking, laboratori con stampanti 3D, mostre fotografiche, cinema, cargobike per riparare piccoli oggetti e biciclette, web radio, street art, workshop scientifici, escape room e altro ancora.

Elena Jachia, Direttrice dell’Area Ambiente della Fondazione Cariplo, da anni al fianco delle organizzazioni impegnate nello sviluppo sostenibile locale, sottolinea l’importanza di allargare il campo delle politiche locali al coinvolgimento dei cittadini: “Occorre considerare gli abitanti dei tanti interventi di housing sociale a Milano come dei nuclei attivi di comunità consapevoli e informate, risorse attente e sensibili rispetto al contributo che ciascuno deve dare per combattere i cambiamenti climatici”.

Redo Sgr, il promotore dell’iniziativa, è una società benefit di gestione di investimenti immobiliari che ha l’obiettivo di creare valore attraverso la promozione del social housing e della rigenerazione urbana con una visione di sviluppo sostenibile dove gli elementi della sostenibilità economico-finanziaria si integrano con quelli della dimensione ambientale e sociale. 

Con tre i progetti vincitori del concorso Reinventing Cities, Redo Sgr si trova al centro di questo importante paradigma della transizione ecologica dell’economia che, come in una complessa ma naturale evoluzione, ha condotto un gruppo, un sistema – quello del social housing milanese – a passare dai primi singoli progetti principalmente dedicati all’abitare, alla realizzazione di investimenti di punta come ARIA per la riqualificazione dell’ex Macello, oppure L’INNESTO per la riqualificazione dell’ex scalo ferroviario di Milano Greco-Breda, proiettandosi verso quello che sarà il futuro degli investimenti sostenibili: la rigenerazione urbana carbon neutral ad impatto sociale, che mantenga al centro l’attenzione all’abitare sostenibile e alla coesione sociale.

Daria Ciriaci, Responsabile degli Affari Europei di Cassa Depositi e Prestiti e membro del CDA di Redo Sgr, sottolinea l’importanza di sperimentare a Milano modelli innovativi e scalabili: “Le nostre città sono il luogo in cui coesistono e si intersecano le strategie di decarbonizzazione dell’energia, dei trasporti, degli edifici e persino dell’industria e dell’agricoltura che hanno un impatto su tutta l’Europa. L’emergenza climatica deve essere affrontata coinvolgendo i cittadini che non sono solo attori delle politiche, ma anche utenti, produttori, consumatori e proprietari.”

Cassa Depositi e Prestiti, attraverso il Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA) dotato di oltre 2 miliardi di euro e dedicato al social housing, opera a livello nazionale con lo scopo di incrementare l’offerta di alloggi sociali. CDP è presente al fianco di Fondazione Cariplo sia come quotista del FIL1, il primo fondo immobiliare riservato ad investitori qualificati destinato al Social Housing sul territorio della Regione Lombardia, sia come azionista di Redo Sgr.

Da segnalare all’interno del ricco palinsesto di UN CLIMA PER TUTTI – TUTTI PER IL CLIMA l’iniziativa Città Carbon Neutral: strumenti innovativi ed esperienze rilevanti, conferenza promossa da Redo sgr, Comune di Milano, Consorzio Poliedra, Politecnico di Milano, AMAT con il contributo di EIT- Climate-KIC e la partecipazione del Ministero per la Transizione Ecologica, in cui saranno presentati alcuni tra i progetti più innovativi della città di Milano, quelli di rigenerazione integrata con le migliori soluzioni di adattamento e mitigazione del cambiamento climatico.

Per consultare il calendario ufficiale di UN CLIMA PER TUTTI – TUTTI PER IL CLIMA e per prenotarsi ad uno degli oltre 30 eventi occorre visitare il sito https://all4climate.redosgr.it/ oppure seguire la pagina Facebook di Fondazione Housing Sociale.